Category: reportage

Tree

Gli alberi non sono silenziosi , parlano li ho sentiti…Sussurrano parole tra le foglie che cadono, piangono e ridono attraverso quel corpo nodoso e duro muovo le braccia al cielo attraverso i loro rami.

Parco della Burcina

novembre 2017

 

 

Photofestival 2015 LETTO 425 (un caso disperato) di Paola Rizzi

Questo lavoro fotografico, nasce come ho detto gia’ piu’ volte  da un’esigenza personale, non  è stato cercato, non è stato pensato avevo solo bisogno di raccogliere tutto e forse, come spesso accade, la fotografia che nasce spontanea senza forzature è quella che arriva a destinazione di chi osserva senza tante parole. Selezionate ad una lettura portfolio da Antonio Grassi direttore artistico del Gruppo Gieffesse di Sesto San Giovanni, che ringrazio per l’invito, le 20 immagini che compongono il progetto saranno in mostra dal 6 al 27 giugno 2015 presso i locali della Civica Fototeca “Tranquillo Casiraghi”Villa Visconti d’Aragona – Via Dante 6 Sesto San Giovanni – Circuito Photoffestival Milano 2015

Photofestival Milano 2015

http://www.gieffesse.it/

Libro acquistabile online su BLURB

 

 

mostra sesto san giovanni

“lei” by photopierre

E alla fine quel giorno tanto atteso arriva e si porta dietro  tutte le ansie e le paure delle ultime settimane,  i dubbi,  le notti insonnie

a pensare piu’ sulla scelta delle scarpe che a lui…già ,  perche’  un paio di scarpe sbagliate sanno toglierti il sorriso lui…lui si sa lo ami da sempre.

E in una giornata qualsiasi per tutto il mondo, tranne per te il  rituale magico dei preparativi prende il via..

Ed e’ in quell’atmosfera, ogni volta diversa, fatta di gesti, di sguardi e di sospiri che mi piace esserci…e qui, che che trovo quella fotografia

che adoro quella fatta di osservazione di attesa di imprevedibilità.

Una frase di Diane Arbus rappresenta e sintetizza il mio pensiero fotografico in certi istanti: “credo davvero ci siano cose se nessuno

riesce a vedere prima che vengano fotografate” …

(dal matrimonio di Jessica|Andrea)

 

 

 

 

il mio sogno….(il circo)

Ho sempre pensato che  la bellezza dell’espressione  fotografica sia  racchiusa  nelle  infinite sfaccettature dei  mezzi e dei stili che si posso

utilizzare e averne la piena conoscenza di tutti sarebbe il modo migliore per affrontare  i propri limiti o comprendere quale

in effetti ci appartengano piu’ di altri.

Sono cresciuta attraverso il  “reportage” termine inflazionato in tutti i campi soprattutto nel settore del wedding, dove per reportage intendiamo

il racconto cronologico di un’evento.

Il reportage  fotografico prevede un’analisi attenta e strutturale di un argomento e forse e’ per questo che e’ uno degli aspetti della fotografia che

piu’ di altri mi ha sempre affascinato entrare a contatto con  persone  e situazioni,  approfondire tematiche di attualità mi

ha sempre regalato prima di tutto grandi emozioni .

Quando si corre dietro a piccole storie si torna sempre con qualcosa di piu’ dentro.

fotografia tratta dal lavoro “Circo di Barcellona”

fondato dalla famiglia Franchetti negli anni 20, oggi il Circo viene

gestito dai figli e i nipoti  di Giancarlo Franchetti, cimentandosi nei vari ruoli che il “tendone” richiede ed e’ dietro questo alternarsi di ruoli che

nasce la magia di questo circo.

 

by paola rizzi

 

Questo sito utilizza i cookie PHOTOPIERRE.IT utilizza file di testo chiamati “cookies” per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Accetta Cookies