Tag: alzheimer

strato

 

Nel cercare di aggirare le rappresentazioni
stereotipate della ritrattistica fotografica può capitare che mi ritrovo ad  essere
vittima delle mie stesse elaborazioni, bastano cosi’ pochi elementi a scatenare un pensiero che vuole diventare
immagine per condurre lo sguardo di chi osserva attraverso un linguaggio visivo essenziale ma che ha bisogno di una chiave di lettura …parliamo di una malattia neurodegenerativa , parliamo di Alzheimer una patologia neurodegenerativa, progressiva ed irreversibile, che colpisce il cervello che rappresenta oggi  la più comune forma di demenza, intesa come una progressiva perdita delle funzioni cognitive; il morbo di Alzheimer influisce, infatti, sulle capacità di una persona di portare a termine le più semplici attività quotidiane, andando a colpire aree cerebrali che controllano funzioni come la memoria, il pensiero, la parola.
Il declino progressivo delle funzioni intellettive porta, nel malato di Alzheimer, ad un conseguente peggioramento della vita di relazione, dovuto alla perdita di controllo delle proprie reazioni comportamentali ed emotive. Negli stadi finali della malattia sopraggiunge la perdita dell’autonomia che spesso richiede l’istituzionalizzazione.

 

ph paola rizzi
tratto da //www.my-personaltrainer.it/salute/morbo-di-alzheimer.html

 

 

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website. If you continue to use this site we will assume that you are happy with it. Ok