Tag: “eternity” “paola rizzi” “biennale genova” “debora maida”

L’essenza di uomo

La complessità di un essere umano e la relazione con sé stesso (o coscienza di sé) e la relazione con gli altri.  Spesso quest’ultima si è rivelata fondamentale per l’evoluzione della specie. Senza le interazioni col prossimo l’uomo sarebbe molto simile agli altri esseri viventi.

ph

paola rizzi

New Delhi e Rajastan

India, dicembre 2015 per un fotografo viaggiare non sempre vuol dire girare per il mondo, viaggiare è uno stato mentale che ti porta lontano anche sotto casa. E’ infatti cosi che scopro giornalmente cose nuove nel mio quotidiano e non sento quasi più la necessità di avere la mia macchina fotografica quando le vacanze mi portano in qualche posto nuovo. Cosi’ è stato in India, ti travolge i sensi, tutti…la vista si intasa, l’olfatto si  stordisce, il gusto rimane rapito dai mille sapori, l’udito…beh…l’udito cerca disperatamente il silenzio e il tatto si perde nella morbidezza dei tessuti. In tutto questa esplosione la vista rimane impoverita, vaga, cerca vede ma non mette a fuoco, cerca immagini che non siano quelle che ha già visto. La mia India, il mio piccolo  pezzo di India, vista in pochi giorni ma che ha lasciato intatto i sogni che l’accompagnavano da anni. La mia India, fatta di immagini attraverso le quali non voglio raccontare un popolo, una terra e tantomeno i sapori …ma solo le mie sensazioni e le mie sensazioni si sa,  hanno un anima bianca e nera.

 

 

ph Paola Rizzi

 

 

Another Eternity – 6 Biennale di Genova Esposizione Internazionale d’Arte Contemporanea

another eternity e quando finisce … finisce un amore, finisce un sogno da dove si ricomincia a volare a sperare dove esce la voglia di riprendere il volo in noi, semplicemente in noi.

Un lavoro nato da una ricerca fotografica legata alla voglia di interpretare la liberta’ quel senso di liberta’ che in certi momenti della vita ci

Una delle fotografie che compone questo progetto fotografico,  realizzato grazie alla splendida collaborazione di Debora Maida,  è stata selezionata

dalla giuria critica ed ammessa alla 6 Biennale di Genova  – Esposizione Internazionale d’Arte Contemporanea,  dal 04 al 18 luglio 2015

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website. If you continue to use this site we will assume that you are happy with it. Ok