Tag: Giuse Iannello

Rime e rimandi fermoimmagine di parole di Giuse Iannello

Ho sempre pensato che quando la fotografia incontra altre forme espressive ne trae spesso beneficio, ma quando

l’incontro avviene con la parola, beh…si tratta di magia.

Essere tra i fotografi scelti da Giuse Iannello per il suo libro “Rime e Rimandi” lo ritengo non solo un piacere

ma un grande onore per la stima che riverso in Giuse che, guarda caso,  ho conosciuto proprio in occasione di

un bellissimo evento che ci aveva portato a far combaciare parole a immagini..

E,  in questo gioco di parole e fotogrammi che si intrecciano e parlano, mi trovo a mio agio.

Quando in un’immagine realizzata da un fotografo uno scrittore trova le sue parole, i suoi pensieri e le sue fantasie

è un momento non solo di “fusione” ma di grande armonia.

Grazie Giuse.

rime e rimandi

rime e rimandi

vendita libro

Giuse Iannello

 

parole e immagini

Spesso capita  che alcuni testi mi suggeriscano delle immagini, a volte quelle parole rimango li

sospese nella testa e senza saperlo vado a cercarle con lo sguardo nella mia quotidianità come se avessi bisogno di

definirle di farle diventare delle fotografie.

Altre volte, succede l’ opposto,   parole che cercano immagini come se avessero bisogno di essere “viste” oltre che udite

ed in questi casi che due “voci” , due modi di raccontare diventano complementari si abbracciano fino a

diventare un’unico modo di dire le cose.

Una poesia di Giuse Iannello ha avvolto una mia fotografia e nel ringraziare Giuse per averla scelta tra le tantissime immagini che

viaggiano nel web, la ringrazio anche per avermela riportata alla memoria…adesso mi e’ impossibile pensarla separata dalle

sue parole.

 

UN TANGO NELL’ARIA
dei profumi d’estate si nutre
e rotola lento
sul tuo scialbo profilo.
Fragile e spento
nell’ombra della sera
è il fiore dell’ibisco
dalla breve vita,
che all’effimera beltà
mai si ribella.

Tu non hai vino, non hai erba,
non hai più illusioni
e molti giorni stanchi
sulle spalle.

Niente è rimasto
del tempo amaro
del tempo tenero
degli amori perduti.

Rimani nella musica
-fermo –
a fissare progetti mai nati
con lo sguardo assente
di chi non giudica,
ma indifferente osserva
lo spegnersi della fiamma,
d’ogni passione l’andare,
senza rimpianti, senza più rancore.

Giuse Iannello

http://giuseiannello.wix.com/giuse-iannello

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website. If you continue to use this site we will assume that you are happy with it. Ok